Pordenone-Benevento 1-1: le dichiarazioni di Kragl nel post partita

Nel post partita di Pordenone-Benevento, ha parlato ai microfoni di OttoChannel il marcatore odierno dei sanniti, Oliver Kragl, che ha commentato così l’1-1 maturato alla Dacia Arena di Udine.

Le dichiarazioni di Kragl nel post partita di Pordenone-Benevento 1-1

“Vorrei essere contento per il mio gol, ma adesso sono triste perché non abbiamo vinto la partita. Il gol di Camporese, con cui ho giocato, mi ha un po’ rovinato la serata. I nostri avversari, spesso, si mettono dietro la linea della palla e aspettano che noi ci scopriamo o una palla inattiva utile. 

Il mio ruolo? Sono felice quando il mister mi mette in campo, non mi interessa tanto in che posizione gioco. Quando gioco ala destra per me è più facile rientrare sul sinistro e calciare in porta, quindi da questo punto di vista mi trovo meglio lì. Per il resto gioco dove mi mette il mister.

I problemi dell’anno scorso al Foggia? Non voglio parlare adesso di Foggia, ma eravamo sicuramente tutti giocatori forti. Prendemmo la penalizzazione e poi è andata così, ma ora non voglio parlare di Foggia perché sono a Benevento.

Per me adesso non è importante essere al primo posto, è importante essere davanti agli altri a fine campionato. Possiamo stare anche terzi tutto il campionato e poi chiudere il campionato nei primi due posti, noi lavoriamo per finire là davanti a maggio.

L’affetto della gente? Mi fa piacere che i tifosi mi abbiano applaudito e mi trattino sempre alla grande, spero di ripagare sempre la loro fiducia e il loro affetto”.

Leggi anche:

Pordenone-Benevento 1-1: Risultato Finale e Tabellino (Serie B)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.