Lazio-Benevento 5-3: il Tabellino (Serie A 2020-21)

LAZIO-BENEVENTO 5-3: IL TABELLINO

Marcatori: aut. Depaoli 11′, Immobile 21′, 90+6′, Correa 36′, Sau 45′, aut. Montipò 48′, Viola 63′, Glik 85′.

Ammoniti: Montipò (B), Schiattarella (B), Glik (B), Akpa Akpro (L), Parolo (L).

Espulsi –

LAZIO-BENEVENTO FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Barba, Letizia; Improta, Schiattarella, Ionita; R. Insigne, Sau; Gaich. All. F. Inzaghi

FINE PARTITA – Lazio-Benevento 5-3.

90+6′ – Immobile chiude i conti, mettendo a segno il secondo gol della sua partita.

85′ – Gol di Glik!

63′ – Viola non sbaglia dagli 11 metri!

55′ – Immobile sbaglia il calcio di rigore! Bravo Montipò a neutralizzare il penalty.

48′ – Sfortunato autogol di Montipò. Poker della Lazio.

45′ – Marco Sau accorcia le distanze all’Olimpico.

36′ – Tris di Correa! 3-0 per la Lazio.

21′ – Raddoppio di Immobile, 2-0 per la Lazio.

11′ – Ciro Immobile porta avanti la Lazio. Decisiva una deviazione di Depaoli.

1′ – È iniziata Lazio-Benevento!

LAZIO-BENEVENTO PREVIEW

Poche ore al fischio d’inizio di Lazio-Benevento, gara valevole per la 31^ giornata di Serie A Tim 2020/2021. Allo Stadio Olimpico di Roma va in scena il derby in famiglia Inzaghi, anche se i due non potranno riabbracciarsi in panchina causa positività al Covid del tecnico biancoceleste, Punti che iniziano a pesare come macigni; per i capitolini è vivo il sogno di riagguantare un posto Champions, possibilità che sembrava remota qualche settimana fa.

Per il Benevento la necessità di muovere la classifica, in una settimana cruciale per le proprie velleità di salvezza. Dopo la clamorosa vittoria del Cagliari nei minuti di recupero, la distanza dal terz’ultimo posto si assottiglia per i giallorossi e non solo, che in sette giorni affronteranno anche la trasferta di Genova e la gara casalinga contro l’Udinese (tappe fondamentali).

Ma a 8 gare dal termine ogni minuto, ogni secondo e contro qualsiasi formazioni diventano vitali. Filippo Inzaghi e i suoi proveranno a ripetere l’ottima prova dell’andata, dove la strega imbrigliò l’aquila e portò a casa un preziosissimo e meritatissimo 1-1.

Il filo conduttore di quella serie positiva di risultati partita proprio contro la Lazio, fu un cambio di atteggiamento basato sullo schema che ha fatto le fortune dei sanniti negli ultimi 18 mesi. Potrebbe infatti essere ripreso il 4-3-2-1, albero di Natale che sembra essere il vestito migliore per una strega che adesso può fare ben pochi esperimenti o invenzioni. Mancherà Tuia squalificato.

Leggi anche:

Benevento-Sassuolo 0-1: le dichiarazioni di Filippo Inzaghi nel post partita

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.