Giudice Sportivo Serie B, il Benevento una delle cinque società multate

SERIE B – Tra le cinque società multate dal giudice sportivo della Lega Serie B, all’indomani dell’11a giornata del girone d’andata del campionato cadetto, c’è anche il Benevento del presidente Oreste Vigorito. Nel comunicato pubblicato sul sito ufficiale della Lega cadetta, tutte le motivazioni che hanno portato alle sanzioni e alle conseguenti ammende.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. ASCOLI per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, acceso nel proprio settore quattro fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso, nel proprio settore, due petardi e un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, acceso nel proprio settore due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. LIVORNO per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Leggi anche:

Analisi Benevento-Empoli 2-0: una lezione di calcio, la capolista vola

Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Tuia e Caldirola nel post partita

Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.