Genoa-Benevento: Probabili Formazioni e Ultime Notizie (Serie A 2020-21)

Dal Genoa a Genova. Un girone fa il Benevento sconfiggeva i rossoblù nell’ultima vittoria conquistata al “Ciro Vigorito”, un 2-0 che scaturì l’esonero di Maran, inguaiò il grifone e spinse in alto la strega che viveva il suo momento migliore della stagione.

Un girone dopo, però, grazie alla cura Ballardini, il Genoa si ritrova davanti due lunghezze rispetto ai giallorossi di Inzaghi, che rispetto all’andata attraversano un momento particolare e complicato. Una vittoria nelle ultime quattordici gare, una lotta salvezza che si fa sempre più infuocata e sette match rimasti dove giocarsi le proprie chance, costruite con sudore e fatica. Per quanto si tenti in conferenza stampa, da una parte e dall’altra, di smorzare i toni non ritenendola una sfida decisiva, è inevitabile che la sfida del Ferraris sia uno snodo cruciale per l’obiettivo salvezza. Uno scontro diretto che per i Sanniti è troppo importante non perdere, ma ancor di più cercare di vincere per tener distanziato il Cagliari, scavalcare il Genoa e attendere i risultati dagli altri campi con la sicurezza di essere in piena lotta con le altre e di avvicinare l’impresa.

Per farlo, la squadra di Inzaghi deve però ritrovare la propria identità, fra la consapevolezza di poter esprimere a tratti un gioco più propositivo e “coraggioso”(con determinate pedine) ma difficile da sostenere per una fase difensiva con evidenti problematiche e la necessità di dover utilizzare un calcio essenziale, senza fronzoli, poco incisivo ma forse più incline al DNA giallorosso e che ha fruttato punti pesanti in passato.

La strada che si intende seguire potrebbe essere la seconda, con un 3-5-2 a specchio che garantirebbe maggiore copertura in fase difensiva volta a limitare errori troppo marcati e che non permettono di raggiungere un risultato positivo.

Rientra dalla squalifica Tuia, mentre a centrocampo potrebbe esserci un turno di riposo per Schiattarella e Ionita. Il primo verrebbe sostituito da Viola, in grande spolvero domenica scorsa, mentre il secondo potrebbe proporsi la staffetta con Dabò, anch’esso autore di una discreta prova all’Olimpico. In attacco ritrova la maglia da titolare Lapadula, ex della gara. Al suo fianco aperto il ballottaggio fra Roberto Insigne e Caprari.

GENOA-BENEVENTO: PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Pandev; Scamacca, Destro. All. D. Ballardini

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Improta, Hetemaj, Viola, Dabò, Letizia; Caprari, Lapadula. All. F. Inzaghi

Leggi anche:

Lazio-Benevento 5-3: le dichiarazioni di Filippo Inzaghi nel post partita

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.