Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Bucchi nel post partita

Al termine di Benevento-Empoli, il tecnico dei toscani Christian Bucchi, ha commentato la vittoria ai microfoni di OttoChannel.

Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Bucchi nel post partita

Queste le sue parole: “Amo assumermi sempre le responsabilità. La squadra ha mostrato lacune e il Benevento ci è stato superiore. Dispiace perché abbiamo fatto molto bene fino alla sfida con il Perugia, poi abbiamo perso tanti uomini e da lì è iniziato un periodo complicato. Tanti giocatori che non stavano bene fisicamente, alcune assenze importanti, abbiamo anche cambiato qualcosina. Non dovevamo concedere i contropiedi, è ciò che ama il Benevento. Abbiamo preso un gol su calcio d’angolo e il secondo in contropiede. Dobbiamo fare mea culpa”.

Bucchi ha poi proseguito: “Per alcune cose il mio Empoli ricorda il Benevento dell’anno scorso. Trovare una quadratura dopo una retrocessione non è facile. Abbiamo passato due turni di Coppa Italia, siamo arrivati alla sesta giornata da primi in classifica. Da lì sono arrivate partite complicate. Coda? Un giocatore che stimo tantissimo, mi hanno fatto sorridere le sue parole. Evidentemente la mentalità da attaccante gliel’ho trasmessa”.

Leggi anche:

Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Benevento-Empoli 2-0: le dichiarazioni di Maggio nel post partita

Benevento-Empoli 2-0: il Tabellino