Benevento-Crotone 2-0: le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Il Benevento è in fuga. Più sei sulla seconda in classifica, sconfitto il Crotone e piazza che sogna il ritorno in Serie A. Le dichiarazioni di Filippo Inzaghi al termine della vittoria contro i calabresi rilasciate a Ottochannel.

Benevento-Crotone 2-0: le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Queste le sue parole: “Sono molto felice. Non è facile vincere perdendo tre centrali. Oggi mi hanno lasciato senza parole. Vedere a fine partita i compagni applaudire Gyamfi per ciò che ha fatto è bellissimo. È l’emblema di questo Benevento. Chiunque avesse giocato avrebbe dato la stessa risposta. Si sta creando qualcosa di speciale, ma c’è ancora tanta strada da fare. La partita di oggi deve rimanerci nel cuore. Potevamo fare anche qualche gol in più. Questa squadra mi sorprende sempre di più”.

Inzaghi ha poi proseguito: “È stato bravo Pasquale Foggia a mettermi a disposizione questi giocatori. Ero molto sereno quando Tuia mi ha detto che non ce la faceva. Avevo pensato già a Gyamfi, un ragazzo straordinario che si è sempre allenato bene. Non ho voluto spostare Maggio, ho lasciato tre giocatori nelle loro posizioni. Le percezioni di come si allenano i ragazzi mi lasciano molto sereno”.

Leggi anche:

Benevento-Crotone 2-0: le dichiarazioni di Foggia nel post partita

Benevento-Crotone 2-0: le dichiarazioni di Improta nel post partita

Benevento-Crotone 2-0: il tabellino