Benevento-Cosenza: Pronostico e Formazioni (Serie B 2019-20)

BENEVENTO-COSENZA – Quarta giornata di Serie B che vede opposte anche Benevento e Cosenza, impegnate allo stadio “Ciro Vigorito” alle ore 15.00 di oggi. Andiamo a scoprire insieme pronostico, quote e formazioni del match odierno.

Benevento-Cosenza Pronostico e Quote

Il Benevento di Pippo Inzaghi, attuale seconda forza del campionato, vuole dare continuità a prestazioni e risultati finora maturati, nella speranza di lanciare già un chiaro segnale alle dirette concorrenti per la promozione. Vincere, al di là di ciò che farà la Virtus Entella sul campo del Pescara, potrebbe accendere ulteriormente l’entusiasmo all’interno dell’ambiente giallorosso.

Non è certo un ruolino di marcia positivo quello dei Lupi, reduci da un pareggio e due sconfitte nelle prime tre uscite della nuova stagione agonistica. L’imperativo è tornare a far punti, per non veder peggiorare ulteriormente una classifica che per ora tiene comunque a galla una delle rivelazioni della Serie B 2018-19.

Prevedibile l’andamento delle quote: sanniti nettamente favoriti, con l’1 a 1.65, mentre l’X è offerto a 3.75 e il 2 è in tabella addirittura a 6.75. Attenzione, però, alla reazione che potrebbe avere la squadra allenata da Piero Braglia, che in ripartenza ha la possibilità di creare qualche grattacapo a Volta e compagni: proprio per questo, vi consigliamo di puntare sulla “combo-doppia chance” 1X+Under 3,5.

Benevento-Cosenza Formazioni

Qualche problema di formazione in casa calabrese, dove mancheranno gli indisponibili Kone, Schiavi e Litteri. Mister Braglia, squalificato quest’oggi, punterà nuovamente sulla difesa a 3 e sul tandem offensivo Machach-Rivière.

Più di una certezza per quanto concerne l’undici titolare di Filippo Inzaghi, costretto a rinunciare al solo Pasquale Schiattaella. Al posto dell’ex Spal, agirà il finlandese Hetemaj, acquistato nelle ultime ore del mercato estivo proprio per dare maggiore copertura a Nicolas Viola. Davanti, invece, non si toccano Coda e Sau.

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Insigne, Viola, Hetemaj, Tello; Coda, Sau. A disposizione: Manfredini, Gori, Gyamfi, Antei, Tuia, Del Pinto, Vokic, Basit, Kragl, Improta, Armenteros, Di Serio. All. Inzaghi.

COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Monaco, Legittimo; Corsi, Kanoute, Greco, Sciaudone, Baez; Machach, Rivière. A disposizione: Saracco, Bittante, Capela, Lazaar, D’Orazio, Broh, Bruccini, Trovato, Carretta, Pierini. All. Occhiuzzi (Braglia squalificato).

Leggi anche:

Benevento-Cosenza: una Strega cemento e mattoni contro il soffio del Lupo

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.