Benevento-Cosenza 1-0: le dichiarazioni di Armenteros nel post partita

Finale incredibile al “Ciro Vigorito”, dove Samuel Armenteros, entrato a pochissimi minuti dal termine, ha deciso con un gol importantissimo la sfida tra Benevento e Cosenza. Nell’immediato post partita, il centravanti dei sanniti ha parlato ai microfoni di DAZN, analizzando l’1-0 maturato questo pomeriggio nella tana degli Stregoni.

Le dichiarazioni di Armenteros nel post partita di Benevento-Cosenza 1-0

“Siamo qua per andare in Serie A, questo è il nostro obiettivo e vogliamo raggiungerlo insieme. Lo abbiamo detto fin dal primo giorno di ritiro, vogliamo vincere. È la terza vittoria in quattro partite e dobbiamo continuare così. Il mio sorriso? Se si vince così il morale è alto, io sono così come persona, è il sangue cubano. La vita è bella, perché non sorridere? – ha detto Armenteros.

Inzaghi? Il mister mi ha detto “hai due minuti, entra e fai gol”, sappiamo che nella sua generazione è stato uno dei migliori del mondo nel fare gol. Sono contento di avere segnato, ma la cosa più importante è avere vinto. È sempre bello vincere all’ultimo minuto, ma ora abbiamo un’altra partita e da domani penseremo alla gara di martedì”.

Leggi anche:

Benevento-Cosenza: una Strega cemento e mattoni contro il soffio del Lupo

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.