Benevento Calcio, Vigorito: “La storia non finisce domani sera”

A due giorni dall’amaro pareggio interno con il Crotone, è tornato a parlare il Presidente Oreste Vigorito, intervenuto in diretta nel corso della trasmissione OttoGol per analizzare la settimana che attende il Benevento di Filippo Inzaghi.

Il patron dei sanniti crede ancora al sogno salvezza: “Questo non è il momento dei bilanci. Sono convinto che domani sera assisteremo a una partita vera. Ci sono troppe coincidenze. Non faccio appello all’affetto fraterno, ma ciò che gli Inzaghi hanno sempre dimostrato nella loro carriera, al di là dei risultati, è di essere due autentici lottatori nel calcio. Di certo non vorranno sciupare una carriera come questa, dando credito a chi non crede nella loro volontà o capacità di vincere. Loro sono gli interpreti veri di un calcio pulito. Tra fratelli ci si ama e ci si rispetta e il miglior rispetto è quello di fare la partita che si deve fare.

Se il Torino riuscirà a batterci, – aggiunge Vigorito vuol dire che meritiamo di andare in serie B. La mia critica va a chi abbassa la testa dopo che ha perso, ciò vuol dire che non ha il coraggio di guardare negli occhi perché ha qualcosa da farsi rimproverare. Dobbiamo alzare la testa, come ho fatto dopo la partita nel parlare con i tifosi. Li ho ringraziati. Loro non dimenticano quindici anni di storia e che mi auguro che possiamo continuare a fare. Domani avranno il cuore in gola, ma al di là di tutto il Benevento c’è.

La storia non finirà domani sera e neanche domenica, perché questo sport è il nostro sogno. I sogni non finiscono quando ti svegli, – riporta Ottopagine.it continueremo sempre a sognare perché ci proveremo sempre. Chi è uomo e calciatore dovrà essere onorato di andarsi a giocare una delle partite più belle della storia del Benevento“.

Leggi anche:

Confronto Presidente Vigorito-Tifosi dopo Benevento-Crotone 1-1 (Video)

Contestazione dei tifosi del Benevento dopo il pareggio col Crotone (Video)

Benevento-Crotone 1-1: le dichiarazioni del Presidente Vigorito nel post partita

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.