Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Viola nel post partita

Nicolas Viola Benevento CAlcio

Al termine di Ascoli-Benevento, il centrocampista dei sanniti Nicolas Viola ha commentato il pareggio dei suoi ai microfoni di OttoChannel.

Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Viola nel post partita

Queste le sue parole: “Cerco di mettere la mia esperienza in campo nei momenti difficili. Lì vengono fuori i calciatori di personalità. Sono a completa disposizione do il massimo per aiutare i miei compagni. Il primo tempo non è stato dei migliori, ma l’Ascoli ha segnato due gol su due calci piazzati. Dovevamo stare più attenti. Nella ripresa abbiamo dato qualcosa in più. Forse senza espulsioni la partita l’avremmo vinta. Anche in dieci avevo la sensazione che la squadra fosse in palla. Stavamo creando occasioni importanti. Dispiace per il risultato perché volevamo vincere, ma ci prendiamo il punto per come è arrivato”.

Viola ha poi proseguito: “Nella ripresa ho fatto il difensore centrale, l’esterno, la mezza punta. La posizione a un certo punto non conta più. Contava solo pareggiare la partita. Se c’è da giocare ovunque, gioco ovunque. Cercherò di mettere la mia voglio di vincere a disposizione della squadra. Del Pinto? Per me è fondamentale. In campo non si arrende mai”.

Leggi anche:

Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Ricci nel post partita