Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Bucchi nel post partita

Ecco le parole del mister del Benevento Cristian Bucchi al termine della partita pareggiata al Del Duca per 2-2 contro l’Ascoli: “Un punto importante, che muove la classifica. Per come si era messo il primo tempo era quasi insperato. Però nonostante una rimonta così, dove siamo stati bravi a reagire, non posso essere soddisfatto. Perchè non si può iniziare la partita con atteggiamento molle o poco convinto. Io volevo vedere una squadra con la bava alla bocca, col sangue agli occhi, cosa vista solo a venti minuti dalla fine e questo non può accadere perchè adesso le partite sono sempre meno e i margini di errore si riducono.

Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Bucchi nel post partita

È un peccato perchè alla fine Montipò non ha mai parato, l’Ascoli di fatto non ha calciato in porta oltre le due palle inattive con cui hanno segnato. Però noi non possiamo essere quelli dell’inizio. Perchè se vogliamo salvarci possiamo essere contenti, ma le ambizioni sono altre e per raggiungerle ci vogliono altre prestazioni.

La scelta degli uomini dipende dal momento. Io avrei voluto cambiare modulo e uomini già prima, ma poi infortuni vari, un assetto che ci aveva dato continuità di risultati, hanno fatto ritardare determinate scelte. Viola e Del Pinto ci sono mancati terribilmente. Del Pinto si è fatto male con il Cittadella, poi altri erano in buon periodo di forma e perciò è stato in panchina. Ma come ho già detto lui è importantissimo e siamo stati sfortunati a perderlo in un momento cruciale. Stessa cosa Viola, che per le qualità che ha può giocare ovunque. Ha giocato meglio basso ma perchè è stata la squadra a metterlo nelle condizioni di emergere. Cosa che doveva avvenire anche nel primo tempo. Viola non può vincerle da solo le partite.

Antei sta abbastanza bene, non ha giocato perchè ha fatto differenziato e quindi non era al top. Stessa cosa Di Chiara che ha avuto un virus questa notte e quindi ho preferito non farlo giocare. Adesso i calciatori devono stare al meglio per scendere in campo. Vedremo domani come i tanti che avevano giocato poco reagiranno alla fatica. Letizia ha preso una bruttissima botta alla caviglia, probabilmente si tratta di una distorsione e non credo sarà disponibile per martedì”.

Leggi anche:

Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Viola nel post partita

Ascoli-Benevento 2-2: le dichiarazioni di Ricci nel post partita

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.